Camicie

Come mai lo streetwear è così innamorato delle camicie? Per capire il perchè dobbiamo partire dai tempi dei Punk. Guidati da Malcolm McLaren hanno iniziato a indossare camicie in flanella realizzate con dei pattern di kilt. Leggi tutto

Per capire fino in fondo come mai lo streetwear è così profondamente innamorato delle camicie dobbiamo tornare indietro nel tempo. I punk guidati da Malcolm McLaren hanno iniziato a indossare camicie in flanella realizzate con dei pattern di kilt, per prendere in giro i classici clan di tartan e le gonne scozzesi, considerando il loro credo contro il sistema.


Dall'altra parte dell'oceano, anche i punk californiani erano entusiasti di questo indumento, legandolo in vita per farlo svolazzare durante il momento dello stage dive. Era un modo di vestirsi popolare proveniente dalla strada. I lavoratori sentivano che queste camicie erano calde e quindi passo dal workwear allo streetwear non è mai troppo lungo. Dai gangster messicani che indossavano camicie in flanella Dickies e Carhartt ai Suicidal Tendencies che le indossavano per definire la loro appartenenza alla street life in modo ufficiale, le camicie in flanella sono facili da portare e danno un'immagine forte.


Un'altro tipo di camicia che era molto amata dai punk e dagli skater era la camicia usata verde militare o camouflage. All'epoca la prendevi al negozio di usato, ora ci sono brand come Dickies che trattano camicie camo, ma pure adidas Skateboarding ed anche il brand concettuale italiano Iuter. Negli anni 80 i fan dell'hardcore punk erano soliti indossare la camicia con una felpa con il cappuccio sotto.


Poi, dopo un po' di anni, il fascino delle camicie a quadretti si espande ad un'altro articolo del workwear: la camicia in denim. Parte heritage degli skinheads, parte articolo workwear, queste tre camicie furono le sole sulle strade per un lungo periodo con Levi's come unico brand consentito.
In un secondo momento, quando gli skaters hanno preso controllo delle strade e la loro immagine è iniziata a diventare più pulita, c'era un'altra opzione disponibile grazie a Nike SB: il tessuto pile. In questo modo potevi stare in strada tutto il tempo senza restrizioni nei confronti del tuo movimento ma soprattutto senza avere freddo. Nike SB è stata principalmente responsabile di avere introdotto nello streetwear la camicia chambray, immediatamente amata dagli skaters con l'immagine pulita.


Oltre ai punks ed agli skaters, i fan dell'hip hop amavano vedere Eazy-E, Ice Cube e i Cypress Hill che mettevano camicie in flanella e lo stesso succedeva a quelli nella East Coast quando hanno visto che le indossavano i Beastie Boys. Quindi non è una questione di indossare una camicia, è sempre una questione di come la porti.

move shop filter

0 articoli trovati

Non ci sono prodotti che corrispondono ai filtri che hai selezionato, prova ad eliminarne alcuni o ad utilizzare la ricerca presente nel sito.

Move Shop

Sede Legale: Viale dell'Industria, 38 - 37135 Verona, IT
Punto Vendita: Corso Cavour, 25/27 - 37121 Verona, IT

P.I. 04264340235

Information

metodo di pagamento
Trustpilot